Vivaticket map

Un altro passo nella lotta contro il secondary ticketing

Su la Repubblica di oggi l'ordinanza in favore di Vivaticket

A seguire il testo dell' ordinanza pubblicata a pagina 28 de la Repubblica di oggi che inibisce alla vendita di biglietti i siti privaticket.it, vascorossi.co per tutti gli eventi commercializzati e pubblicizzati da Vivaticket, a seguito della rivendita non autorizzata di biglietti in occasione del tour VascoNonStop Liva 2018 e impone a GoDaddy.com l'oscuramento dei siti vivaticket.eu, vivatickets.eu, privateticket.eu, vascorossi.co, www.nonstoptickets.eu, privateticket.it. Impone inoltre a Register Spa l'oscuramento dei siti privatetickets.eu e privatetickets.it che saranno assegnati a Vivaticket in via provvisoria.


TRIBUNALE DI VENEZIA SEZIONE SPECIALIZZATA IN MATERIA DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE ORDINANZA DEL 25/10/2018


Nel procedimento R.G. N.2891/2018 Il Giudice designato visto il ricorso di urgenza ex artt.669 bis e ss e 700 c.p.c. proposto da


VIVATICKET s.p.a. (Già BEST UNION COMPANY spa), in persona del legale rappresentante p.t., con l'avv.Vittorio Costa del Foro di Bologna e domicilio eletto presso lo studio dell'avv.Federica Pizzolla


nei confronti di
La Sicura srls,Gheorghe Lozovan, contumaci
GoDaddy.com
LLC, Register.it spa,
ApiGmbh, in persona del legale rappresentante p.t., rappresentato e difeso dagli avv. omissis


ha pronunciato la seguente ORDINANZA


1) inibisce con effetto immediato a Roberto Lotto,a mezzo dei siti privateticket.it e vascorossi.co,e alla Società La Sicura srl rappresentata da Gheorghe Lozovan la vendita, a mezzo del sito privatickets.it, dei biglietti relativi al Tour 2018 Vasco Rossi denominato “VascoNonStopLive” e dei biglietti relativi ad ogni evento pubblicizzato e commercializzato da Vivaticket;
2) ordina a:
a) GoDaddy.com di impedire,attraverso modifica delle chiavi d'accesso o a mezzo di qualunque altro accorgimento tecnico idoneo allo scopo,che i siti web https://www.vivaticket.eu, https://www.vivatickets.eu, http://www.privateticket.eu, http://www.vascorossi.co, http://www.nonstoptickets.eu, http://privateticket.it siano visibili ed accessibili a chiunque e da qualsiasi postazione remota
b) Register Italia spa di impedire,attraverso la modifica delle chiavi di accesso o a mezzo di qualunque altro accorgimento tecnico idoneo allo scopo,che i siti www.privatetickets.eu e www.privatetickets.it siano visibili ed accessibili a chiunque e da qualsiasi postazione remota
3) ordina a Register.it Spa di provvedere all'assegnazione, in via provvisoria, in favore di Vivaticket spa dei siti privatetickets.eu e privatetickets.it;
4) ordina a 1API GmbH Spa di provvedere all'assegnazione, in via provvisoria, in favore di Vivaticket spa del sito privateticket.it;
5) ordina a Godaddy.com LLC, in qualità di Internet Service Provider, di sospendere la prestazione del servizio Domain Buy Service in relazione al nome a dominio “vivaticket” associato a qualsivoglia tipo di Top Level Domain e la pubblicizzazione, in qualunque
forma, della messa in vendita del suddetto nome a dominio;


6) fissa una penale nella misura di € 250,00 per ogni giorno di ritardo nell'esecuzione del provvedimento, a partire dal quindicesimo giorno successivo alla comunicazione del presente provvedimento;



  • a carico di Roberto Lotto e La Sicura srls in relazione all'ordine di cui al capo 1) del presente dispositivo;

  • a carico di Register.it spa in relazione all'ordine di cui al capo 2) del presente dispositivo; - a carico di Godaddy.com LLC in relazione agli ordini di cui ai capi 2) e 5) del presente dispositivo;


7) ordina la pubblicazione del dispositivo della presente ordinanza, a caratteri doppi del normale, sul quotidiano “La Repubblica”, a cura della ricorrente e a spese dei resistenti Roberto Lotto e La Sicura srls,con diritto al rimborso dietro presentazione della fattura;


8) condanna i resistenti Lotto e La Sicura srls, in solido tra loro, alla rifusione in favore della ricorrente, delle spese del presente giudizio cautelare, che liquida in € 518,00 per anticipazioni, € 3.645,00 per compenso, oltre spese generali, Iva e Cpa come per
legge;


9) condanna la resistente Register.it spa alla rifusione, in favore della ricorrente, delle spese del presente giudizio cautelare, che liquida in € 1.800,00 per compenso,oltre spese generali, Iva e Cpa come per legge;


10) condanna la resistente Godaddy.com LLC alla rifusione, in favore della ricorrente, delle spese del presente giudizio cautelare, che liquida in € 1.800,00 per compenso,oltre spese generali, Iva e Cpa come per legge;


11) compensa le spese di lite tra la ricorrente e la resistente 1API GmbH.


Si comunichi.
Venezia,22 ottobre 2018
Il Giudice
Dott.ssa Chiara Campagner

Notizie correlate